Coronavirus: interruzioni dei corrieri